Prossimi Tornei

*** ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ***
Ci troviamo il venerdì sera dalle 21 alle 24 in "Location" a Busto Garolfo, telefonare al 347-2681083 (Fabrizio)

lunedì 15 ottobre 2018

Week end di tornei individuali per i Flickers


Genny premiato per la vittoria nel consolazione
Giulio finalista, premiato assieme
al suo bellissimo Zhi Shuai
dall’organizzatore Cammarata
Derby tra Marco Lepri in rosso e
Max Barisone in blu
Vittorio finalista premiato
con la sua mascotte pelosa


Bella vittoria di Genny nel consolazione del GP Internazionale di Napoli.  Un girone proibitivo nella categoria open vede Genny cedere solo di misura 1-2 al grande Bolognino e poi perdere 1-4 contro Ferrucci.   Nel consolazione invece Genny dimostra la sua buona forma inanellando 4 vittorie consecutive. Carella 7-2. Riccardi 6-0. Ortis 2-1 e finale contro Sollazzo vinta ai tiri piazzati.  Bravissimo!


Al nord invece, quattro Flickers con al seguito famiglie inaugurano il primo Trofeo Valmanera, regionale in provincia di Asti.  L’appuntamento torneo + pranzo a base di gnocco fritto salumi e formaggi è da non mancare. Grande organizzazione da parte dei Cammarata e degli amici del Torino 2009. 




domenica 30 settembre 2018

Flickers sul podio all'Open nazionale di Casale Monferrato



Al debutto stagionale all’Open nazionale di Casale Monferrato, i Flickers si presentano quasi al gran completo. Del sestetto titolare manca solo Ignazio, sostituito da Max.


Nonostante il ranking Italia ci pone al 4° posto su 9 iscritti, tutte le squadre hanno formazioni di rispetto e l’obbiettivo della giornata sarà evitare il cucchiaio di legno.

La giornata inizia con il dibattito su chi ricoprirà il ruolo del capitano. Dopo l’avvicendamento della stagione scorsa tra Genny e Marco Baj, e la successiva uscita dai Flickers di quest’ultimo, si rende necessaria una nuova nomina.  Per questo primo torneo il gruppo si trova d’accordo a nominare Fabrizio, unico oltre a Genny ad avere ricoperto questo ruolo in passato nel Castano. 
Si parte quindi con Capitan Maiandi alla guida!!!

Il girone ci riserva i cugini dello Stella Artois, testa di serie n. 1, Torino 2009 e Dragons.
Il primo match ci vede affrontare i Dragons.  Match equilibrato dove soprattutto Mirko avrebbe meritato di più, per una vittoria di squadra alla nostra portata.

Flickers Dragons 2 2
Astengo Ricco 1 2
Balio Quilico 0 1
Ancarola Lanzeni 2 0
de Pascale Bianco 1 0

Il secondo match è il derby. Il risultato sarà scontato anche se un ottimo Fabrizio si oppone a testa alta contro Bisio e Vittorio subisce il ritorno di Galeazzi dopo un primo tempo sul doppio vantaggio. Giulio fa il possibile con Corradi, mentre Max viene sacrificato contro Iorio.

Stella Artois Flickers 3 0
Corradi Astengo 4 0
Iorio/Forlani Barisone 8 0
Galeazzi de Pascale 2 2
Bisio Maiandi 1 0

Nel terzo match si rischia, ma oggi la buona sorte sarà dalla parte di capitan Maiandi che assieme a un solidissimo Mirko mettono in sicurezza l’incontro. Ci pensa invece il presidente a complicare le cose. Genny gli consegna un primo tempo congelato sullo 0-0 contro Maina. Vittorio entrato con il compito di vincere, subirà invece gol e sconfitta. Chiuderemo il girone a pari punti con Dragons e Torino 2009 ma la differenza incontri ci qualificherà per le semifinali.

Flickers  Torino 2009 2 2
Maiandi Russo 3 1
Ancarola/de Pascale Maina 0 1
Balio Sergio 1 0
Astengo Mussino 0 6

In semifinale troveremo i Warriors Torino vincitori del loro girone che schierano il nostro amico ed ex Flickers Marco Baj, oggi in grandissima forma, e al quale opponiamo Mirko che con grande concentrazione limita i danni grazie a un paziente possesso palla. Genny spogliatosi del ruolo di capitano e calatosi in quello di titolarissimo e pilastro di questi Flickers, dimostra di essere fondamentale in campo. Ci evita il cappotto con il suo pareggio con Finardi.

Warriors Flickers 3 0
Baj Balio 3 0
Mazzilli Maiandi 6 1
Finardi Ancarola 3 3
Perazzo de Pascale 3 1

L’altra semifinale vedrà la squadra di casa il Pierce14 prevalere sui cugini dello Stella, con i quali ci troveremo a condividere il podio dei semifinalisti. 
Gran bella giornata. La forza del gruppo ha fatto la differenza e questo podio lo dobbiamo soprattutto ai vecchi Flickers: Genny, Fabrizio, Mirko.  Bravissimi!!! Giulio deve ancora affinare la forma, mentre il presidente questa volta ha steccato, ma torna a casa sereno e felice perché consapevole che i Flickers ci sono!


venerdì 28 settembre 2018

Inizia la stagione agonistica 2018/2019


Domani a Casale Monferrato comincia la dodicesima stagione agonistica per i Flickers Milano, che si presenteranno quest’anno con un gruppo italianissimo di dieci giocatori. Il mercato d’estate lo abbiamo vissuto da spettatori, abbiamo visto molti amici andare via da Milano verso nuove avventure.  A chi è rimasto, spetterà soprattutto il compito di fare gruppo, divertirsi e provare a far tesoro delle esperienze di queste ultime tre stagioni e dei tanti insegnamenti ricevuti dai forti giocatori che hanno militato nelle nostre fila.  

Un nuovo ingresso Marco Lepri e il ritorno di Max Barisone e Claudio Del Core, assieme all’esordio del nostro primo U12 Alessio Del Core.  Benvenuti e bentornati.

Sarà anche la nostra quarta presenza consecutiva nel campionato italiano a squadre di serie C, che si guadagnarono i Flickers nella stagione 2014/2015, e che i quattro rimasti di quel gruppo, Fabrizio, Genny, Giulio e Vittorio, assieme a Ignazio e Mirko, dovranno difendere sul campo. Più di prima, dovrà essere la compattezza del gruppo a fare la differenza.

Forza ragazzi è il vostro momento!  Allez les Bleus

domenica 22 luglio 2018

I Flickers ringraziano e salutano Marco Baj.



I Flickers e in particolare il sottoscritto ringraziano e salutano Marco Baj che dopo tre stagioni con i Bleus torna a vestire i colori dei Warriors di Torino.

Non me ne vogliano i mostri sacri del calcio da tavolo, ma la mia passione per il Subbuteo nacque quando ragazzi si ascoltavano ancora i Beatles, Il tennis si chiamava Borg – McEnroe e la Ferrari la guidava Gilles Villeneuve. In Piemonte il Subbuteo era Marco Baj, già all’epoca nel giro della nazionale italiana.

Incontrai per la prima volta Marco nel dicembre 1979, allorquando con altri giocatori lombardi andammo a giocare il torneo Palestra Vittoria a Torino.  Lo ritrovai a Torino il 21 giugno 2014 dopo 35 anni in occasione di un torneo a squadre in cui si scontrarono Warriors e Flickers.  Stessa classe ma soprattutto stessa cazzimma. Non nascondo che sapere Marco in attività agonistica, mi diede uno stimolo in più a riprendere dopo sei lustri. Lui sempre ai vertici anche nel calcio da tavolo con una squadra di serie A, io ancora a cercare di imparare a giocare con i nuovi materiali.

Ma un giorno accadde l’incredibile, allorquando con Giulio ci venne l’idea di chiedere proprio a Marco Baj se volesse venire a giocare da noi. Ringrazio ancora Giulio, per quella iniziativa che inizialmente giudicai folle e senza speranza, ma che il 21 giugno 2015 su un tavolo del Lingotto a Torino si concretizzò con una stretta di mano. Marco Baj sarebbe stato un giocatore dei Flickers per la stagione 2015/2016.  Non so dire se fummo bravi noi a vendere bene il progetto di una neo promossa in serie C, o più folle Marco ad accettare la sfida.  Di fatto si diede inizio ad un triennio unico nella breve storia dei Flickers Milano.

La presenza di Marco ci regalò una grande visibilità. Arrivarono giocatori dall’estero, ma fu soprattutto Marco con le sue relazioni a portare talenti.  Già durante la seconda stagione in serie C fummo definiti una corazzata, dopo aver finito il girone d’andata in testa alla classifica.

Ringrazio Marco per questo triennio in cui si è adoperato instancabilmente per la squadra sul campo e fuori. Sono state tre stagioni incredibili vissute intensamente, che quell’abbraccio dopo il playout vinto quest’anno può ben sintetizzare.  Come presidente lo devo lasciare andare. Come amico no. Il Subbuteo mi ha regalato questa emozione dopo 35 anni e spero me ne riservi altre giocando ancora sotto gli stessi colori. 
Marco…è solo un arrivederci.

Vittorio

lunedì 9 luglio 2018

Coppa Lombardia stagione 2017/2018 by Genny Ancarola



Come di consueto, per scandire la fine della stagione agonistica, domenica 8 luglio a Cremona, si è tenuta la Coppa Lombardia.

Quattro le squadre iscritte, ACS Bergamo, Stella Artois, Flickers e Stradivari.
I Flickers si presentano all’appello con 5 giocatori, l’imponente Astengo, il longilineo Maiandi, lo storico Ancarola, il redivivo Barisone ed il neo acquisto Lepri.

Cremona si presenta al gran completo, così come lo Stella, mentre inedita è la formazione del Bergamo, composta per cinque quinti dalla famiglia Raiteri, marito, moglie e tre figlie.
Girone all’italiana, tutte contro tutte.

L’esordio ci vede impegnati subito contro i cugini dello Stella, che non fanno sconti : vincono su tutti i campi, tranne su uno, dove nel primo tempo l’ottimo Lepri, si oppone perdendo di misura alla Forlani e pilotando di fatto la sostituzione con Ancarola, che acciuffa il pareggio e limita la sconfitta ad un secco 3-0.

Il calendario prevede l’incontro contro il Bergamo; per poter far giocare anche una cucciolotta, si decide di poggiare un tavolo per terra, obbligando l’avversario Barisone, a chinarsi continuamente, con somma gioia della sua schiena.
Se sui due campi dove giocano le pupe si può già prevedere il risultato, più incerto è l’esito della sfida che vede Lepri Vs Raiteri moglie (ex campionessa Italiana) e Raiteri Alessandro contro Ancarola. All’intervallo il risultato vede la tranquilla vittoria di Maiandi,  il pareggio di Barisone e Lepri, mentre Ancarola lascia il campo ad Astengo con un attivo di 2-0.
La partita si chiude con un discreto 3-1, dove solo Lepri perde di misura.

L’ultima partita, la più importante per la classifica, ci vede affrontare lo Stradivari.
Astengo deve abbandonare la manifestazione, per evitare ripercussioni familiari.
Maiandi, si occupa di schierare la formazione, anche se con gli uomini contati, non ha grossi margini operativi; la sfida vede Barisone contro Ciraolo C., Lepri contro Sella, Ancarola Vs Ciraolo G. e Maiandi Vs Brillantino.La partita sui primi due campi và nella direzione scontata, data la differenza di esperienza in campo, ma le sorprese arrivano dagli altri due, dove Ancarola regola Gaetano Ciraolo per 3-2 e Maiandi batte Brillantino con un secco 2-0. Pareggiamo 2-2 ma grazie alla differenza incontri, ci posizioniamo secondi in classifica.

Dopo una serie di consultazioni, per tirare sera, il Col decide di continuare il torneo con delle semifinali, abbinando la 1a Stella alla 4a Bergamo, la 2a Flickers alla 3a Cremona.
Maiandi, per la semifinale, schiera Lepri contro Ciraolo C., Barisone Vs Pessini, Ancarola Vs Sella e se stesso contro Ciraolo G. A parte i primi due risultati scontati, per ovvie ragioni, sugli altri campi i ragazzi vendono cara la pelle; Maiandi impatta per 2-2 con Ciraolo G., mentre Ancarola regola per 2-1 il capitano Sella.

Alla fine, il torneo viene vinto agevolmente dallo Stella

La manifestazione prosegue presso una location molto suggestiva, bordo Po’,  con la classica grigliata; anche qui i Flickers si fanno rispettare, spazzolando braciole, salsicce e spiedini, annaffiando il tutto con tanta freschissima birra e qualche buon bicchiere di vino bianco.

Serata molto piacevole, dove risate e chiacchiere la fanno da padrone mentre le rivalità rimangono solo un ricordo sbiadito.

Buone vacanze ragazzi.

lunedì 25 giugno 2018




The weekend of 23rd and 24th of June, Major GP of Ilioupoli took place in Athens.  A fantastic list of entry with 77 players on the Open category and 30 registered for the Veterans category. Another 35 players among U12, U15, U19 and Ladies. 30 teams.

Congratulation to George Papadopoulos who reached the semi-final on the Veterans category. A great player and a special person!

George who played this year for Flickers Milan, will return to play with the old team mates of Olympia Club Subbuteo.  Again we thanks George for the contribution given to Flickers Milan, above all during the Italian Championship for teams in November 2017.  We will miss you.   All the best success.




domenica 17 giugno 2018

La nostra riunione annuale.


Per il secondo anno consecutivo l’annuale riunione Flickers Milano si è tenuta presso il ristorante Cascina L’Agricola di Lainate. Le già annunciate uscite dal gruppo, hanno ristretto la presenza ai soli soci che hanno dato la loro disponibilità ad un aperto confronto per parlare di programmi futuri.

Ordine del giorno molto ricco. Si parte dal consuntivo della stagione in procinto di terminare. Una stagione che ha registrato una modesta attività di squadra. Tre tornei CDT più campionato a squadre, un torneo di Subbuteo tradizionale. 

Una stagione iniziata sotto i migliori auspici. Un organico rafforzato nel calcio da tavolo per ricercare quella promozione in serie B, sfuggita per un soffio la stagione passata. Una formazione di tutto rispetto nel Subbuteo tradizionale, per giocarci la sfida nel campionato a squadre di serie A.Il consuntivo sarà piuttosto deludente. Complici tante vicissitudini personali, famiglia, lavoro, salute, che hanno compromesso l’impegno che alcuni di noi hanno potuto dedicare alla squadra.

Uniche note positive una vittoria al torneo di Consolazione di Casale Monferrato e il secondo posto all’Open nazionale di Carpi. La partecipazione al campionato a squadre di serie C ci vedrà soffrire fino all’ultimo con una salvezza strappata ai playout. Rinunceremo per carenza di organico a giocarci la serie A di Subbuteo. Ma soprattutto, prenderemo atto che non è facile tenere unito un gruppo fatto di persone che vivono lontano tra di loro, Lombardia, Piemonte, Lazio, Calabria, Inghilterra e Finlandia.  

A tale proposito, con la fine di questa stagione andremo a salutare coloro, che per ragioni logistiche ci lasceranno: Francesco Riccobene, Rosario Ifrigerio e George Papadopoulos. A loro tutto il nostro ringraziamento per il prezioso contributo e l’impegno nell’affrontare impegnativi spostamenti.  Ci saluteranno anche Paolo Ciboldi e Stefano Zappacosta dal momento che i Flickers rinunciano definitivamente a proseguire l’attività a squadre nella categoria Subbuteo tradizionale.

Parlando di organico della prossima stagione, possiamo solo dirci che il mercato è appena iniziato. Sicuramente i nuovi regolamenti limiteranno la nostra ricerca al di fuori dell’Italia.
Dopo “United Friends of Europe” Il nuovo corso che inizierà con la stagione 2018/2019 e che ci piace chiamare “Casa Flickers” privilegerà il territorio, affinché il gruppo si possa cementare attraverso la frequentazione regolare ed una maggiore partecipazione ai tornei.
Casa Flickers sarà una squadra più italiana. 

La nostra annuale assemblea è stata altresì l’occasione per rimettere le cariche del consiglio all’approvazione dei soci.  Confermati Vittorio (presidente) Giulio (vice presidente) e Mirko (consigliere). Un nuovo consiglio a tre.
Ci siamo detti molto di più, ma ce lo teniamo per noi. Di sicuro questa assemblea ha sancito la fine di un triennio, ma ha contestualmente suggellato l’inizio di uno nuovo. 

ALLEZ LES BLEUS !!!