Prossimi Tornei

*** ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ***
Ci troviamo il venerdì sera dalle 21 alle 24 in "Location" a Busto Garolfo, telefonare al 347-2681083 (Fabrizio)

lunedì 6 febbraio 2017

Open di Torino, 4 febbraio 2017



Ecco l'articolo del nostro Presidentissimo (finalmente non solo la solita penna...) sull'Open di Torino...
I Flickers presenti a Torino
Flickers  all’ Open Città di Torino. 
Inizierei il report dell’Open nazionale Città di Torino dicendo che: “A Franky piacciono i Flickers e a tutti i Flickers piace Franky”. Ed eccolo che ancora una volta con grande sacrificio Franky è dei nostri, assieme a capitan Genny, Fabrizio, Marco, Mirko e Vittorio.

Oggi torneo a 9 squadre. Capitiamo nel girone con Stella, Cremona e Torino 2009 2.  Dall’altra parte Warriors Torino, Biella, Torino 2009,  Cremona 2 e Torino 2009 3.
Chi crede che siamo venuti qui per dimostrare qualcosa, ha sbagliato tutto e non conosce lo spirito Flickers.
Oggi siamo venuti a Torino per stare insieme, consapevoli che avremmo giocato in un girone insidioso. 
Già capiamo dalla prima partita con Torino 2009 2 che non sarà un passeggiata. Il primo tempo ci vede sul 1-1. Nel 2° tempo Franky regola Cammarata e Marco subentrato su Fabrizio, vince su Francavilla portando il risultato finale sul 2-0.
Con Cremona ce lo sentivamo che prima o poi avremmo dovuto soccombere. Oggi i cremonesi erano impreziositi da un Calò che alla fine porta a casa un prezioso pareggio. Marco entra nel 2° tempo su Fabrizio ma non riesce a ribaltare il match con Carlo Ciraolo.  Alla fine il tabellone ci vede perdenti 0-1.  E’ successo. Pace.
Terzo e ultimo match del girone contro lo Stella al gran completo.  Marco riposa. Giocano Franky, Genny,  Mirko, e Vittorio.  Un 1° tempo onorevole ci vede sotto 0-2, con match equilibrati. Alla ripresa entra Fabry per Mirko. I cugini schiacciamo l’acceleratore ed il risultato finale sarà 0-3.  Nessuna novità.
Per un nulla, Torino 2009 2 non fa l’impresa di battere Cremona, ma alla fine il loro pareggio ci condanna al consolazione, dove Mirko, Franky, Vittorio sostituito poi da Genny e Fabry regolano 3-0 il Cremona 2.
La finale del consolazione contro il Torino 2009 ha il sapore dell’eterna sfida con gli amici torinesi.  Il 1° tempo ci vede sotto 0-2.  Nel 2° tempo ci riportiamo in parità assoluta e si va al sudden death.   Alla fine è Vittorio a prendersi il gol da quel Maina che era riuscito mettere sotto nei tempi regolamentari. 
Chapeau ancora una volta per la vittoria 119 dello Stella Artois  e per gli amici del Torino 2009, che ormai si portano sempre a casa la categoria cadetti.

Cosa si portano a casa i Flickers oggi. Un torneo giocato con una bella rotazione su 6 giocatori, dando spazio a tutti di dare il proprio contributo.
Franky è sempre in campo. E’ ormai un pilastro della squadra, che quasi ce lo dimentichiamo. Una garanzia. Cede solo nel match impossibile contro lo Stella e nel finale, dove a fine pomeriggio la stanchezza della trasferta si faceva sentire.
Fabrizio determinante in due occasioni, bellissima la vittoria su Luca Gentile che sappiamo essere giocatore di livello. Uomo squadra sempre disponibile.
Encomiabile il nostro capitano Genny, presente nonostante problemi fisici che lo tormentano da tempo, ma sempre ostico per i suoi avversari. Impeccabile dalla regia.
Mirko ha dimostrato solidità, ha raccolto meno di quello che meritava. Ha solo bisogno di giocare qualche torneo in più, perché questa squadra ha bisogno di lui.
Marco si è prestato oggi allo scomodo ruolo della rincorsa. Lo svolge alla grande. Disponibile a entrare su due match molto critici, contro Carlo Ciraolo e il piccolo campione Cammarata. A lui un grazie. Che dire, non potrei più immaginarmi i Flickers senza di lui.
Vittorio, oggi si prende la colpa di essersi preso il gol che ha visto i Flickers soccombere al sudden death nella finale cadetti. Non è la prima volta che il “vecchio” si appanna a fine pomeriggio. Ai suoi avrebbe voluto fare un diverso regalo, ma non mancherà occasione.

V. De Pascale

Nessun commento:

Posta un commento