Prossimi Tornei

*** ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ***
Ci troviamo il venerdì sera dalle 21 alle 24 in "Location" a Busto Garolfo, telefonare al 347-2681083 (Fabrizio)

sabato 18 ottobre 2014

Ancora Master 6 Cremona

Articolo da http://www.italiasubbuteo.it/notizie/86-dadsad

Ai nastri di partenza 4 compagini di serie A e addirittura 6 di serie B.
L'appuntamento è ghiotto, un ottimo rodaggio in vista degli imminenti campionati italiani a squadre di novembre a San Benedetto del Tronto, sede del centro federale Fisct.
Favorita d'obbligo la corazzata neroazzurra pisana dei Black&Blue, che si presenta in formazione praticamente tipo. Speranze di ben figurare anche per Pierce 14 Monferrato con la banda dei ragazzi terribili, per gli esperti milanesi dello Stella Artois e per la matricola bianconera di Ascoli.
I gironi di qualificazione si concludono senza scossoni. Nota stonata l'eliminazione di Brescia per mano di Genova e di Ferrara per opera dei brillanti Flickers Milano. Bene anche lo Stradivari che prevale sui sempre ostici viola fiorentini in un succoso anticipo di serie C. Al barrage Cremona si toglie lo sfizio di far fuori i biancorossi maremmani di Grosseto, per il resto avanti senza clamori. 
Già ai quarti incontri di altissimo livello. Pisa si sbarazza di Ascoli al termine di un match tiratissimo e intriso di troppa adrenalina, Pierce 14 subisce il fascino del derby contro i cugini dei Warriors di Torino e si arrende, Stella Artois manda a casa Sanremo e finisce anche la sorprendente corsa dello Stradivari che si piega ma non si spezza davanti alla bufera di Rieti.
Ma la bufera reatina è una brezza innocua al cospetto di Pisa in semifinale. Rispettato il pronostico, il club toscano si impone per 2-0. Totalmente diverso è l'andamento nell'eterna sfida Warriors-Stella Artois. Passano i piemontesi solo in virtù di una migliore differenza reti nell'incontro, terminato in parità sull'1-1.
A dimostrazione del ruolo di favoriti nel prossimo campionato di serie B, i tignosi Warriors vendono cara la pelle in finale contro Pisa per tutti i 30' del match. Black&Blue la spunta grazie al decisivo pareggio di Feletti sull'esperto Perazzo e si porta in bacheca l'ennesimo trofeo.

Nessun commento:

Posta un commento